La Storia

Pionieri

1977 L’amministrazione Comunale di Biassono, nella figura del sindaco, rag. Vincenzo Belloni e con il contributo del dott. Alberto Bianchi, contatta il presidente della Croce Bianca della Brianza, rag. Luciano Corbetta e nel mese di maggio in via Verri viene aperta la sede per garantire il servizio di pronto soccorso con ambulanza.
Grazie ai volontari di Carate, Besana, Giussano e Mariano C.se, il servizio è attivo dalle ore 20 del sabato alle ore 20 della domenica.
Responsabile della nuova delegazione, viene nominato Carlo Didoni di Macherio, già volontario presso la sede di Carate. L’ambulanza di colore blu e bianco, viene “prestata” dalle altre sezioni e la ns. divisa è un semplice camice bianco allacciato dietro.
Si organizza la prima edizione del corso di primo soccorso con la partecipazione di circa 60 iscritti.
1978 Aumenta l’impegno dei volontari per coprire i turni notturni e diurni dei fine settimana.
La ditta Boldrocchi di Biassono dona una seconda ambulanza, la prima era stata donata alla delegazione di Carate, una Fiat 238 tetto alto.
Carlo Motta, di Biassono, subentra a Didoni nella carica di responsabile, vengono effettuati 295 servizi e percorsi 4497 chilometri.
Mezzo

Presenza autodromo

1979 La Croce Bianca inizia ad effettuare, oltre al Primo Soccorso, anche servizi di assistenza sanitaria alle manifestazioni sportive, in calendario vi sono gare ciclistiche podistiche ed alcune gare all’autodromo di Monza.
Viene esteso il servizio a tutte le notti dei giorni feriali.
Responsabile di delegazione viene nominata Angela Galbiati di Biassono.
Nella sala civica si volge il 2° corso di Primo Soccorso.
1980 Nell’anno della riforma sanitaria, la Croce Bianca ospita e supporta il servizio di Guardia Medica. Viene utilizzata una Fiat 128, per accompagnare il medico in servizio, nelle varie visite. Per incrementare il Corpo Volontari viene organizzato il 3° corso di primo soccorso.

1981 Nelle scuole medie di Biassono e di alcuni paesi limitrofi, vengono organizzate delle lezioni dimostrative di primo soccorso rivolte ad alunni, insegnanti e genitori. Anche alla Festa Popolare a Biassono vengono organizzate delle simulazioni.

1982 Grazie alla generosità della popolazione e di alcuni imprenditori locali, viene acquistata una Fiat RITMO, per il servizio di Guardia Medica e trasporto dializzati. La vecchia 128 viene demolita.
Vittorio Nava è il nuovo responsabile. A Costa Alta viene organizzata la 1° festa della Croce Bianca in collaborazione con le altre delegazioni della Brianza. Il ricavato sarà utilizzato per attrezzare le ambulanze di apparecchiature radio, collegate con il centralino di Carate B.za. A Biassono si tiene il corso di Primo Soccorso.

Galleria

118

Info Utili

Area riservata

2018  www.crocebiancabiassono.org  

CROCE BIANCA BIASSONO - Via Mazzini, 37 Biassono (MB) Tel: +39 039/27.53.030 Fax: +39 039/23.22.048